CLICK HERE FOR THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

sabato, febbraio 10, 2007

AMORESSIA


Ricevo e Rimando - al Mondo:
«Chiara,
HO VISTO Manda a Memoria, ho bisogno di parlare...
Ciao tesoro,
non so quale forma né quale riverbero avesse quel demone che un giorno, mentre passeggiavi guardando il mondo, ti ha vista e ti ha voluto, ma non è importante, ci sono io ora fra te e lui, e non credere sia inutile che io ci sia perché sono un uomo, nato per dirti che ti amo, per accarezzarti dolcemente e ogni carezza mia che passa sul tuo corpo, sulle tue ossa lascia da me quello che serve a te; materia, cellule, sangue che scorre sempre più potente in vene sempre più grandi, che arrossisce il bianco, che dilaga, che allarga. Il risultato sarà che torni a vivere, insieme a noi, ammaccati, doloranti, stanchi e stufi. Io non posso fare a meno di te, perciò ti prego fammi stare vicino a te a massaggiarti. Con tutto il mio amore.
Matteo»
Ringrazio Matteo Annunziata per le parole lapillate: dopo aver "visto" - ha scritto. Il mittente si rivolge a tutte le vittime dell'anoressia. Io mi rendo tramite del messaggio: l'Amore. Che sia MESSO in ATTO, post-scriptum.
C.D.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ho conosciuto matteo annunziata quando era un giovane freak, a salerno. la sua vita era ed e' leggenda e poesia. un uomo di una bellezza spirituale indicibile e di una delicatezza ultraterrena. un vero mito, biondo, azzurro. impalpabile.
amo e ho sempre amato matteo....

e.p.

grassoccio ha detto...

1981
mio dio
io invidio il terremoto che non m'ha preso per le scale coi cani e i pisellini al vento
lasciando voi sparire tra le nostre macerie

Chiara Daino ha detto...

*
Non conosco Matteo di persona - ma le sue parole sono aiuto teso

*

Ci sono terremoti e terremoti ma il moto dell'anima viaggia per costruire il NUOVO al di sopra delle macerie

Grazie a tutti per essere intervenuti,
a presto

Chiara Daino